Regione Veneto

Macellazione suini per uso domestico privato - nuove procedure ai sensi del D.lgs 27/2021

La macellazione degli animali per l’ottenimento delle carni destinate al consumo umano è consentita esclusivamente presso i macelli riconosciuti dalla normativa europea e sottoposti ai controlli ufficiali ad opera dei Servizi Veterinari delle Aziende ULSS.
Limitatamente ai suini e per il solo periodo dal 1.11.2021 al 28.2.2022, si precisa che:
  • solamente gli allevatori registrati in Banca Dati Nazionale -BDN (produttori primari) possono macellare i suini (da loro stessi allevati dalla nascita o per un periodo minimo di 30 giorni), al di fuori di un macello riconosciuto ai sensi del regolamento (CE) n. 853/2004, ai fini del consumo domestico privato in un numero massimo di due capi macellabili nella stessa seduta di macellazione o in giornate diverse;
  • la procedura che prevedeva “l’autorizzazione dell'autorità comunale” è stata sostituita dalla “comunicazione” all’Azienda ULSS territorialmente competente sull’allevamento da parte del privato interessato;
  • non vi è più l’obbligo dell’ispezione sistematica delle carni di tutti i suini macellati, al di fuori del macello per il consumo domestico privato da parte del veterinario dell’Azienda ULSS, essendo contemplato un controllo ufficiale discrezionale eseguito a campione in base alla valutazione del rischio. Tuttavia i privati interessati possono comunque richiedere l’ispezione delle carni all’Azienda ULSS;
 
Il privato allevatore interessato potrà assumere le informazioni per la macellazione e scaricare la modulistica direttamente dal sito dell’Azienda ULSS 6 alla pagina dedicata
torna all'inizio del contenuto