Regione Veneto

Affido familiare

L'Affido Familiare è un progetto temporaneo di tutela del minore che consiste nell'allontanamento dalla propria famiglia e nella sua accoglienza in un'altra famiglia, mantenendo in tutti i casi i contatti con la propria famiglia d'orgine. L'Affido è una risorsa che può essere messa in atto dai Servizi nel momento in cui, le famiglie sono in difficoltà e per vari motivi non riescono a prendersi cura dei propri figli.
Nasce dal desiderio e dal bisogno di garantire a tutti i bambini in difficoltà il diritto e l'opportunità di crescere in una famiglia, rispettando la sua storia familiare ed individuale.

Quando
L'affido può assumere forme diverse:

  • residenziale, quando il minore vive stabilmente presso la famiglia affidataria
  • diurno, quando il minore trascorre solo parte della giornata con la famiglia affidataria
  • parziale, quando il minore trascorre solo alcuni giorni della settimana con la famiglia affidataria.

Possono offrire la propria disponibilità le coppie (anche se non sposate), le famiglie con figli e le persone singole. La famiglia affidataria non è una famiglia perfetta nè una famiglia ideale, è una famiglia normale che riconosce i propri limiti. E' una famiglia che trova uno spazio nella quotidianità per accogliere una persona diversa da sé e la disponibilità affettiva ad accompagnarla per un tratto di strada più o meno lungo, senza la pretesa di cambiarla, ma aiutandola a riconoscere e a potenziare le sue risorse.

Il Centro per l' Affido e la Solidarietà Familiare (CASF) è un servizio sovracomunale, nato dall'esigenza di creare una rete di legami tra le famiglie, promuovendo la cultura della responsabilità, della solidarietà e dell'accoglienza, al fine di sostenere i nuclei familiari che si trovino in uno stato di momentaneo bisogno.

Il Centro per l'Affido e la Solidarietà Familiare si occupa di:

  • sensibilizzare la comunità sul tema dell'affidamento familiare
  • raccogliere la disponibilità delle famiglie e dei singoli
  • preparare le famiglie all'esperienza dell'affido attraverso la realizzazione di corsi di formazione
  • conoscere le famiglie affidatarie
  • curare l'abbinamento tra bambino e famiglia affidataria
  • fornire supporto alla famiglia affidataria nel corso di tutto il periodo del progetto e anche dopo la sua conclusione.

Gli operatori del C.A.S.F. sono a disposizione della cittadinanza per qualsiasi informazione sul tema dell'accoglienza e dell'affido familiare nel nostro territorio. Gli uffici sono aperti nella giornata di martedì dalle 8.00 alle 18.30 e venerdì dalle 8.00 alle 13.30.

CENTRO PER L'AFFIDO E LA SOLIDARIETA' FAMILIARE
Sede a Piove di Sacco (PD)
Viale degli Alpini, 1
Tel. 049/9709340
Fax. 049/9709328
affido@comune.piove.pd.it

torna all'inizio del contenuto